Viaggi di gruppo

LA PUGLIA TRA LA VALLE D'ITRIA E IL MARE

Quando:
04-06 OTTOBRE 2024
Partenza:
SENIGALLIA
Dalla Puglia dei trulli, dei Borghi più belli d'Italia e Patrimonio Unesco fino a Polignano e a Bari

Programma

Giorno

1

SENIGALLIA/MARTINAFRANCA/LOCOROTONDO

Ritrovo dei Partecipanti nel luogo convenuto, sistemazione in bus e partenza per la Puglia con soste facoltative lungo il percorso.
Arrivo a Martina Franca e pranzo in hotel. Nel pomeriggio appuntamento con la guida per la visita di questa caratteristica cittadina che sorge a 450 mt. di altitudine sul più alto gradino delle Murge meridionali e dominante la Valle d’Itria, punteggiata da trulli, nonché nota località di villeggiatura e importante centro vinicolo. Il barocco domina l’architettura della città, del grandioso Palazzo Ducale, ora Municipio, la settecentesca collegiata di San Martino, Il Palazzo della Corte, la caratteristica Via Cavour fiancheggiata da vari palazzetti, ecc. 
Trasferimento a LOCOROTONDO annoverato tra i Borghi  più belli d’Italia, spendido bianco paese dalla forma circolare con le stradine disposte in maniera concentrica, da cui il suo nome. Nella bella stagione è la città dei balconcini fioriti,che arricchiscono le bianche architetture barocche e delle “cummerse”, le abitazioni rettangolari con tetti spiventi realizzati in chiancarelle.  Rientro in hotel a Martina Franca, assegnazione delle camere riservate. Cena e pernottamento.

Giorno

2

LA VALLE D’ITRIA E OSTUNI

Prima colazione in hotel, incontro con la guida per un’escursione di giornata intera. Visita guidata di ALBEROBELLO, lo splendido paese dei trulli dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Queste singolari abitazioni cilindriche perfettamente preservate, sono state costruite con schegge di calcare sovrapposte a secco e chiuse da una cupola conica composta da anelli di pietre disposti in maniera concentrica. Proseguimento per Cisternino anch’essa affacciata sulla Valle d’Itria, nella Murgia dei Trulli. Nel centro storico, con le sue caratteristiche case bianche, si possono ammirare le dimore antiche, come il palazzo del Governatore, esempio del bellissimo barocco pugliese, il Palazzo Amati e il Palazzo Ricci-Capece, con la sua Torre del Vento, una delle tre torri della città insieme alla Torre Amati e a quella di Porta grande, che, con la piccola statua di San Nicola posta in cima, un tempo costituiva l’ingresso principale al borgo. Degustazione gratuita in masseria durante le visite. 
A seguire visita di Ostuni conosciuta come “la Città bianca”, è un borgo meraviglioso che sorge su tre colline nella terra del Salento. Situata proprio alle pendici sud-orientali della Murgia, Ostuni è famosa per il suo centro storico caratterizzato da edifici e casette di calce bianca. L’usanza di utilizzare la calce per le costruzioni è molto antica e sembra che derivasse non solo perché questa era un prodotto di facile reperibilità e dava maggiore luce alle vie cittadine ma anche perché nel Medioevo si pensava fosse un disinfettante naturale contro la peste. Pranzo tipico in ristorante in corso di escursione, Rientro in hotel a Martina Franca, cena e pernottamento. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno

3

POLIGNANO -BARI- SENIGALLIA

Prima colazione in hotel, sistemazione in bus e trasferimento A POLIGNANO A MARE, in provincia di Bari. Visita guidata di questa pittoresca cittadina la cui parte antica si affaccia sul mare da una frastagliata scogliera a picco, in cui si aprono interessanti grotte e Bandiera Blu dal 2008 per il suo mare. 
Proseguimento per BARI e panoramica sull’elegante città Nuova sviluppatasi a partire dall’800, con visita della città Vecchia, di origine bizantina, dove si concentrano i principali monumenti sapientemente restaurati 
Si vedranno, fra l’altro, la Cattedrale, il Duomo della città dedicato a S. Sabino, edificata nella prima metà dell’anno 1000 e ricostruita a metà del 1100, una splendida maestosa architettura romanico-pugliese, la famosa Basilica di San Nicola, costruita nel 1087 per custodirvi le spoglie del Santo, Corso Vittorio Emanuele che separa le due nette e contrastanti parti di Bari Vecchia e Bari Nuova, la grandiosa mole del Castello di origini bizantine-normanne, il Lungomare, la splendida passeggiata abbellita da palazzi e giardini, la così detta via delle orecchiette, dove le donne vendono al pasta per strada, ecc.
La Puglia è diventata negli ultimi anni una regione di eccellenza, con le sue splendide città perfettamente restaurate e le superbe masserie adibite ad accoglienza turistica. Pranzo libero approfittando nelle numerose possibilità di eccellente street food.
In tempo utile sistemazione in pullman e partenza per il rientro a Senigallia con soste tecniche durante il percorso. Fine dei nostri servizi.

LA PUGLIA TRA LA VALLE D'ITRIA E IL MARE

1° GIORNO: SENIGALLIA/MARTINAFRANCA/LOCOROTONDO

Ritrovo dei Partecipanti nel luogo convenuto, sistemazione in bus e partenza per la Puglia con soste facoltative lungo il percorso.
Arrivo a Martina Franca e pranzo in hotel. Nel pomeriggio appuntamento con la guida per la visita di questa caratteristica cittadina che sorge a 450 mt. di altitudine sul più alto gradino delle Murge meridionali e dominante la Valle d’Itria, punteggiata da trulli, nonché nota località di villeggiatura e importante centro vinicolo. Il barocco domina l’architettura della città, del grandioso Palazzo Ducale, ora Municipio, la settecentesca collegiata di San Martino, Il Palazzo della Corte, la caratteristica Via Cavour fiancheggiata da vari palazzetti, ecc. 
Trasferimento a Locolorondo annoverato tra i Borghi  più belli d’Italia, spendido bianco paese dalla forma circolare con le stradine disposte in maniera concentrica, da cui il suo nome. Nella bella stagione è la città dei balconcini fioriti,che arricchiscono le bianche architetture barocche e delle “cummerse”, le abitazioni rettangolari con tetti spiventi realizzati in chiancarelle.  
Rientro in hotel a Martina Franca, assegnazione delle camere riservate. Cena e pernottamento.
 
2° GIORNO : LA VALLE D’ITRIA E OSTUNI 

Prima colazione in hotel, incontro con la guida per un’escursione di giornata intera. Visita guidata di Alberobello, lo splendido paese dei trulli dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Queste singolari abitazioni cilindriche perfettamente preservate, sono state costruite con schegge di calcare sovrapposte a secco e chiuse da una cupola conica composta da anelli di pietre disposti in maniera concentrica.
Proseguimento per Cisternino anch’essa affacciata sulla Valle d’Itria, nella Murgia dei Trulli. Nel centro storico, con le sue caratteristiche case bianche, si possono ammirare le dimore antiche, come il palazzo del Governatore, esempio del bellissimo barocco pugliese, il Palazzo Amati e il Palazzo Ricci-Capece, con la sua Torre del Vento, una delle tre torri della città insieme alla Torre Amati e a quella di Porta grande, che, con la piccola statua di San Nicola posta in cima, un tempo costituiva l’ingresso principale al borgo.
Degustazione gratuita in masseria durante le visite
A seguire visita di Ostuni conosciuta come “la Città bianca”, è un borgo meraviglioso che sorge su tre colline nella terra del Salento. Situata proprio alle pendici sud-orientali della Murgia, Ostuni è famosa per il suo centro storico caratterizzato da edifici e casette di calce bianca. L’usanza di utilizzare la calce per le costruzioni è molto antica e sembra che si utilizzasse non solo perché questa era un prodotto di facile reperibilità e dava maggiore luce alle vie cittadine ma anche perché nel Medioevo si pensava fosse un disinfettante naturale contro la peste.
Pranzo tipico in ristorante in corso di escursione, Rientro in hotel a Martina Franca, cena e pernottamento. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: POLIGNANO- BARI- SENIGALLIA

Prima colazione in hotel, sistemazione in bus e trasferimento a Polignano a Mare, in provincia di Bari. Visita guidata di questa pittoresca cittadina la cui parte antica si affaccia sul mare da una frastagliata scogliera a picco, in cui si aprono interessanti grotte e Bandiera Blu dal 2008 per il suo mare. 
Proseguimento per Bari e panoramica sull’elegante città Nuova sviluppatasi a partire dall’800, con visita della città Vecchia di origine bizantina, dove si concentrano i principali monumenti sapientemente restaurati 
Si vedranno, fra l’altro, la Cattedrale, il Duomo della città dedicato a S. Sabino, edificata nella prima metà dell’anno 1000 e ricostruita a metà del 1100, una splendida maestosa architettura romanico-pugliese, la famosa Basilica di San Nicola, costruita nel 1087 per custodirvi le spoglie del Santo, Corso Vittorio Emanuele che separa le due nette e contrastanti parti di Bari Vecchia e Bari Nuova, la grandiosa mole del Castello di origini bizantine-normanne, il Lungomare, la splendida passeggiata abbellita da palazzi e giardini, la così detta via delle orecchiette, dove le donne vendono al pasta per strada, ecc.
La Puglia è diventata negli ultimi anni una regione di eccellenza, con le sue splendide città perfettamente restaurate e le superbe masserie adibite ad accoglienza turistica. Pranzo libero approfittando nelle numerose possibilità di eccellente street food.
In tempo utile sistemazione in pullman e partenza per il rientro a Senigallia con soste tecniche durante il percorso. Fine dei nostri servizi. 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Gruppo minimo 30 Partecipanti  € 425
Supplemento singola                € 115*
*limitate da concordare con l’hotel 

LA QUOTA INCLUDE:

Viaggio in pullman G.T, da Senigallia itinerario come da programma
Sistemazione per 2 notti c/o Hotel 4* a Martina Franca 
Trattamento di nr 1 pensione completa + nr 1 mezza pensione in hotel,¼ di vino e ½ minerale inclusi
Pranzo in ristorante tipico bevande incluse il secondo giorno
Servizio guida:1/2 g. a Martina Franca e Locorotondo, giornata intera Valle d’Itria e Ostuni,  5 ore Polignano e Bari 
Assicurazione medico bagaglio di base
Radioguide per tutto il tour
Tassa di soggiorno

LA QUOTA NON INCLUDE:

Eventuali  ingressi, pasti non menzionati, assicurazione annullamento e per malattia covid19, mance, extra personali, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “le quote includono”.

ISCRIZIONI:

 Le iscrizioni si ricevono da subito ed entro il 15 luglio 2024 fino ad esaurimento dei posti disponibili